FESTA DELLA MADONNA DEGLI ANGELI

Autore: 

Lun, 02/04/2018 - 17:55
 
IL PROGRAMMA
 
Giovedì 5 aprile 2018
MADONNA DEGLI ANGELI
 
 
8.00 S. Messa - Chiesa Madre
Processione verso la cappella della Madonna degli Angeli

11.00 S. Messa - Cappella Madonna degli Angeli

13.00 Pranzo a sacco autogestito
Sono a disposizione tavoli e panche 
nel pomeriggio, giochi e divertimento
 
19.00 S. Messa - Cappella Madonna degli Angeli
Spettacolo pirotecnico
Fiaccolata - Rientro in Chiesa Madre
 

   Come da tradizione religiosa ormai radicata nel tempo, il giovedì dell’Ottava di Pasqua la nostra Comunità di Sternatia è in festa per celebrare la Madonna degli Angeli. Tutto il paese si sposta nei pressi dell'omonima cappella, situata appena fuori l'abitato di Sternatia, per la cosiddetta "pasquetta sternatese". I segni della primavera, nella campagna circostante la chiesetta, fanno da cornice alla festa in onore di Maria, in sintonia con la Gioia dell'Ottava di Pasqua.

   L'edificio del XVI secolo, bellamente affrescato, è ciò che resta di un Convento francescano ben più grande che, nel corso degli anni, è stato ridotto per fare spazio alla strada adiacente; infatti, uscendo dalla cappella sulla destra si può notare ciò che resta di un'arcata del vecchio edificio. La chiesetta della Madonna degli Angeli, come ricordato da don Lucio durante la Celebrazione eucaristica, richiama la Porziuncola nella basilica di Santa Maria degli Angeli in Assisi; lo stemma francescano, infatti, è ben visibile sul soffitto.

La "pasquetta sternatese", attesa da grandi e piccini, è stata preceduta anche quest'anno da giorni intensi di preparazione, premiati da un sole primaverile che ha fatto capolino più volte tra le nubi. Le tre Celebrazioni eucaristiche della giornata hanno attirato fedeli anche dai paesi circostanti; la processione che, dalla Chiesa Madre è giunta fino alla Cappella, è stata  accompagnata dal suono festoso della banda e da tanti bambini in vacanza in questa giornata di Festa.

Il pranzo di condivisione, nello spazio retrostante la Cappella, ha richiamato giovani e meno giovani come in una grande famiglia; i giochi dei ragazzi, quest'anno anche alcune dimostrazioni sportive di pallavolo e kick boxing, hanno rallegrato il pomeriggio culminando nel tanto atteso momento della tradizionale "cuccagna", che ha costretto tutti col naso all'insù. I fuochi d'artificio, nella serata, hanno concluso la giornata di Festa e la statua di Maria è stata riaccompagnata nuovamente in Chiesa Madre in processione con le fiaccole accese.

Anche quest'anno una bellissima giornata di gioia e allegria, alla luce della condivisione e della compagnia della Madonna degli Angeli, per la quale la devozione della nostra Comunità si tramanda gelosamente di generazione in generazione. L’OASI parrocchiale della Madonna degli Angeli ci attende per altri momenti aggregativi di Comunità.